Vulnerabilità: CVE-2020-15653

Un elemento IFRAME sandbox con la bandiera allow-popup potrebbe essere bypassato quando si usano i collegamenti noopener. Ciò avrebbe potuto portare a problemi di sicurezza per i siti web basandosi su configurazioni sandbox che hanno permesso popup e ospitati contenuti arbitrari. Questa vulnerabilità interessa Firefox ESR <78.1, Firefox <79, e Thunderbird <78.1.


https://bugzilla.mozilla.org/show_bug.cgi?id=1521542
https://bugzilla.mozilla.org/show_bug.cgi?id=1521542
https://www.mozilla.org/security/advisories/mfsa2020-30/
https://www.mozilla.org/security/advisories/mfsa2020-30/
https://www.mozilla.org/security/advisories/mfsa2020-32/
https://www.mozilla.org/security/advisories/mfsa2020-32/
https://www.mozilla.org/security/advisories/mfsa2020-33/
https://www.mozilla.org/security/advisories/mfsa2020-33/
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2020-08/msg00025.html
https://usn.ubuntu.com/4443-1/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-15653


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi