Vulnerabilità: CVE-2020-24719

Exposed Erlang Cookie potrebbe portare a esecuzione remota di comando (RCE) attacco. La comunicazione tra i nodi Erlang è fatto attraverso lo scambio di un segreto condiviso (alias ""magic cookie""). Ci sono casi in cui il magic cookie è incluso nel contenuto dei registri. Un utente malintenzionato può utilizzare il cookie di allegare a un nodo Erlang ed eseguire i comandi livello di sistema operativo sul sistema che esegue il nodo Erlang. Colpisce la versione: 6.5.1. Versione Fix: 6.6.0.


https://www.couchbase.com/resources/security#VulnerabilityReporting
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-24719


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi