Vulnerabilità: CVE-2020-25533

Un problema è stato scoperto nel Malwarebytes prima di 4.0 su MacOS. Un’applicazione dannoso è stato in grado di svolgere un’azione privilegiata all’interno del lancio daemon Malwarebytes. Il servizio privilegiato in modo improprio convalidato connessioni XPC affidandosi alla PID invece del token di revisione. Un utente malintenzionato può costruire una situazione in cui lo stesso PID viene utilizzato per l’esecuzione di due programmi diversi in tempi diversi, sfruttando una condizione di competizione durante l’uso artigianale di posix_spawn.


https://wojciechregula.blog/post/learn-xpc-exploitation-part-2-say-no-to-the-pid/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-25533


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi