Vulnerabilità: CVE-2020-25595

Un problema è stato scoperto nel Xen attraverso 4.14.x. Il codice passthrough PCI impropriamente utilizza il registro dei dati. percorsi di codice nella gestione MSI di Xen sono stati identificati che agiscono sui valori unsanitized riletti da registri hardware del dispositivo. Mentre i dispositivi rigorosamente conformi con le specifiche PCI non dovrebbero essere in grado di incidere su questi registri, l’esperienza insegna che è molto comune per i dispositivi di avere out-of-spec ""backdoor"" operazioni che possono influenzare il risultato di queste letture. Un ospite non completamente attendibile potrebbe essere in grado di mandare in crash Xen, che porta a un Denial of Service (DoS) per l’intero sistema. Privilege escalation e fughe di informazioni non possono essere escluse. Tutte le versioni di Xen PCI sostenere passthrough sono interessati. Solo 86 i sistemi sono vulnerabili. sistemi di braccio non sono vulnerabili. Solo gli ospiti con passato attraverso dispositivi PCI possono essere in grado di sfruttare la vulnerabilità. Solo i sistemi che passano attraverso i dispositivi con funzionalità out-of-spec ( ""backdoor"") possono causare problemi. L’esperienza dimostra che tale out-of-spec funzionalità è comune; se non si ha motivo di credere che il dispositivo non dispone di tale funzionalità, è meglio assumere che lo fa.


https://www.debian.org/security/2020/dsa-4769
https://lists.fedoraproject.org/archives/list/package-announce@lists.fedoraproject.org/message/4JRXMKEMQRQYWYEPHVBIWUEAVQ3LU4FN/
https://lists.fedoraproject.org/archives/list/package-announce@lists.fedoraproject.org/message/RJZERRBJN6E6STDCHT4JHP4MI6TKBCJE/
https://lists.fedoraproject.org/archives/list/package-announce@lists.fedoraproject.org/message/DA633Y3G5KX7MKRN4PFEGM3IVTJMBEOM/
https://security.gentoo.org/glsa/202011-06
https://xenbits.xen.org/xsa/advisory-337.html
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2020-10/msg00008.html
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-25595


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi