Vulnerabilità: CVE-2020-26124

openmediavault prima 4.1.36 e 5.5.12 5.x prima consente autenticato attacchi di iniezione di codice PHP, tramite il parametro SortField POST di rpc.php, perché json_encode_safe non viene utilizzato in config / databasebackend.inc. sfruttamento successo permette l’esecuzione di comandi arbitrari sul sistema operativo sottostante come root.


https://www.openmediavault.org/?p=2797
http://packetstormsecurity.com/files/160223/OpenMediaVault-rpc.php-Authenticated-PHP-Code-Injection.html
https://github.com/openmediavault/openmediavault/commit/ebb51bbf5a39f4955eab0073bf87f2a31926d85d
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-26124


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi