Vulnerabilità: CVE-2020-26217

XStream prima versione 1.4.14 è vulnerabile a distanza vulnerabilità Codice Execution.The può consentire un attaccante remoto di eseguire comandi di shell arbitrari unicamente variando il flusso di ingresso elaborata. Solo gli utenti che si affidano a elenchi dei blocchi sono interessati. Chiunque utilizzi allowlist Security Framework di xstream non è interessato. L’advisory legata fornisce soluzioni di codice per gli utenti che non possono aggiornare. Il problema è stato risolto nella versione 1.4.14.


https://github.com/x-stream/xstream/commit/0fec095d534126931c99fd38e9c6d41f5c685c1a
https://github.com/x-stream/xstream/commit/0fec095d534126931c99fd38e9c6d41f5c685c1a
https://github.com/x-stream/xstream/security/advisories/GHSA-mw36-7c6c-q4q2
https://github.com/x-stream/xstream/security/advisories/GHSA-mw36-7c6c-q4q2
https://x-stream.github.io/CVE-2020-26217.html
https://x-stream.github.io/CVE-2020-26217.html
https://www.debian.org/security/2020/dsa-4811
https://lists.apache.org/thread.html/redde3609b89b2a4ff18b536a06ef9a77deb93d47fda8ed28086fa8c3@%3Cissues.activemq.apache.org%3E
https://lists.apache.org/thread.html/r826a006fda71cc96fc87b6eca4b5d195f19a292ad36cea501682c38c@%3Cissues.activemq.apache.org%3E
https://lists.apache.org/thread.html/r2de526726e7f4db4a7cb91b7355070779f51a84fd985c6529c2f4e9e@%3Cissues.activemq.apache.org%3E
https://lists.debian.org/debian-lts-announce/2020/12/msg00001.html
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-26217


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi