Vulnerabilità: CVE-2020-26267

Nelle versioni interessate di tensorflow del tf.raw_ops.DataFormatVecPermute API non convalida gli attributi src_format e dst_format. Il codice presuppone che questi due argomenti definiscono una permutazione di NHWC. Questo può portare ad accessi alla memoria non inizializzata, leggere al di fuori dai limiti e addirittura si blocca. Questo è stato risolto nelle versioni 1.15.5, 2.0.4, 2.1.3, 2.2.2, 2.3.2 e 2.4.0.


https://github.com/tensorflow/tensorflow/security/advisories/GHSA-c9f3-9wfr-wgh7
https://github.com/tensorflow/tensorflow/security/advisories/GHSA-c9f3-9wfr-wgh7
https://github.com/tensorflow/tensorflow/commit/ebc70b7a592420d3d2f359e4b1694c236b82c7ae
https://github.com/tensorflow/tensorflow/commit/ebc70b7a592420d3d2f359e4b1694c236b82c7ae
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-26267


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi