Vulnerabilità: CVE-2020-27753

Ci sono diverse perdite di memoria nel QFIP codificatore in /coders/miff.c dovuti a valori di profondità immagine impropri, che possono essere attivati ​​da un file di input appositamente predisposto. Queste perdite potrebbero potenzialmente portare ad un impatto disponibilità delle applicazioni o causa una negazione del servizio. E ‘stato originariamente riferito che i problemi erano in `AcquireMagickMemory ()` perché è lì che LeakSanitizer rilevato le fughe di notizie, ma le questioni Risolve patch nella codificatore MIFF, che non gestisce correttamente i dati vengono passati a `AcquireMagickMemory ()`. Questa falla interessa le versioni precedenti alla ImageMagick 7.0.9-0.


https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=1894229
https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=1894229
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-27753


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi