Vulnerabilità: CVE-2020-35947

Un problema è stato scoperto nel plugin PageLayer prima 1.1.2 per WordPress. Quasi tutti gli endpoint azione AJAX mancava controlli delle autorizzazioni, permettendo a queste azioni da eseguire da parte di chiunque autenticato sul sito. Questo è accaduto perché nonce sono stati utilizzati come mezzo di autorizzazione, ma un nonce era presente in una pagina visibile pubblicamente. L’impatto maggiore è stata la funzione che le pagine pagelayer_save_content permesso di essere modificati e permesso XSS a verificarsi.


https://wpscan.com/vulnerability/10239
https://www.wordfence.com/blog/2020/05/high-severity-vulnerabilities-in-pagelayer-plugin-affect-over-200000-wordpress-sites/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-35947


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi