Vulnerabilità: CVE-2020-3991

VMware Horizon client per Windows (5.x prima 5.5.0) contiene una vulnerabilità di tipo denial-of-service a causa di un problema di controllo di accesso ai file di sistema durante l’installazione di tempo. Lo sfruttamento di questo problema può consentire a un utente malintenzionato di sovrascrivere alcuni file privilegiati di amministrazione attraverso un attacco di collegamento simbolico al momento dell’installazione. Questo si tradurrà in una condizione di denial-of-service sulla macchina su cui è installato Horizon client per Windows.


https://www.vmware.com/security/advisories/VMSA-2020-0022.html
https://www.vmware.com/security/advisories/VMSA-2020-0022.html
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-3991


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi