Vulnerabilità: CVE-2020-5208

E ‘stato trovato che molteplici funzioni in ipmitool prima 1.8.19 trascurare corretta verifica dei dati ricevuti da una parte LAN remoto, che può portare a buffer overflow e potenzialmente l’esecuzione di codice remoto sul lato ipmitool. Questo è particolarmente pericoloso se ipmitool viene eseguito come utente privilegiato. Questo problema è stato risolto nella versione 1.8.19.


https://github.com/ipmitool/ipmitool/security/advisories/GHSA-g659-9qxw-p7cp
https://lists.fedoraproject.org/archives/list/package-announce@lists.fedoraproject.org/message/RYYEKUAUTCWICM77HOEGZDVVEUJLP4BP/
https://lists.fedoraproject.org/archives/list/package-announce@lists.fedoraproject.org/message/K2BPW66KDP4H36AGZXLED57A3O2Y6EQW/
https://security.gentoo.org/glsa/202101-03
https://github.com/ipmitool/ipmitool/commit/e824c23316ae50beb7f7488f2055ac65e8b341f2
https://lists.debian.org/debian-lts-announce/2020/02/msg00006.html
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2020-02/msg00031.html
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-5208


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi