Vulnerabilità: CVE-2020-5209

In NetHack prima 3.6.5, le opzioni di sconosciuti a partire da -de e -i possono causare un buffer overflow con conseguente escalation incidente o di codice in modalità remota / privilegio. Questa vulnerabilità interessa i sistemi che hanno installato NetHack suid / sgid e sistemi condivisi che consentono agli utenti di influenzare le opzioni della riga di comando. Gli utenti devono eseguire l’aggiornamento a NetHack 3.6.5.


https://github.com/NetHack/NetHack/security/advisories/GHSA-fw72-r8xm-45p8
https://github.com/NetHack/NetHack/commit/f3def5c0b999478da2d0a8f0b6a7c370a2065f77
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-5209


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi