Vulnerabilità: CVE-2020-5297

In OctoberCMS versioni (ottobre / ottobre pacchetto compositore) da 1.0.319 e 1.0.466 prima, un utente malintenzionato può sfruttare questa vulnerabilità per caricare jpg, jpeg, bmp, png, WebP, gif, ico, css, js, WOFF, woff2, svg, ttf, EOT, jSON, md, meno, sass, SCSS, file XML per qualsiasi directory di un server ottobre CMS. La vulnerabilità è sfruttabile solo da un utente autenticato backend con l’autorizzazione `cms.manage_assets`. Problema è stato aggiornato in Build 466 (v1.0.466).


https://github.com/octobercms/october/security/advisories/GHSA-9722-rr68-rfpg
http://seclists.org/fulldisclosure/2020/Aug/2
http://packetstormsecurity.com/files/158730/October-CMS-Build-465-XSS-File-Read-File-Deletion-CSV-Injection.html
https://github.com/octobercms/october/commit/6711dae8ef70caf0e94cec434498012a2ccd86b8
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-5297


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi