Vulnerabilità: CVE-2020-5644

Buffer overflow nella funzione TCP / IP incluso nel firmware del GT14 Modello della serie GOT 1000 (versione GT1455-QTBDE CoreOS ""05.65.00.BD"" e precedenti, GT1450-QMBDE CoreOS versione ""05.65.00.BD"" e versioni precedenti, GT1450-QLBDE CoreOS versione ""05.65.00.BD"" e precedenti, GT1455HS-QTBDE CoreOS versione ""05.65.00.BD"" e precedenti, e la versione GT1450HS-QMBDE CoreOS ""05.65.00.BD"" e precedenti) permette un remoto non autenticato malintenzionato per interrompere le funzioni di rete ai prodotti o di eseguire un programma dannoso tramite un pacchetto appositamente predisposto.


https://jvn.jp/vu/JVNVU99562395/index.html
https://jvn.jp/vu/JVNVU99562395/index.html
https://us-cert.cisa.gov/ics/advisories/icsa-20-310-02
https://us-cert.cisa.gov/ics/advisories/icsa-20-310-02
https://www.mitsubishielectric.co.jp/psirt/vulnerability/pdf/2020-014.pdf
https://www.mitsubishielectric.co.jp/psirt/vulnerability/pdf/2020-014.pdf
https://www.mitsubishielectric.com/en/psirt/vulnerability/pdf/2020-014_en.pdf
https://www.mitsubishielectric.com/en/psirt/vulnerability/pdf/2020-014_en.pdf
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-5644


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi