Vulnerabilità: CVE-2020-6110

Una vulnerabilità di percorso di attraversamento parziale sfruttabili riscontrata nel modo versione dello zoom client 4.6.10 messaggi processi tra cui frammenti di codice condiviso. Un messaggio chat appositamente predisposto può causare una piantagione binaria arbitraria che potrebbero essere usati impropriamente per ottenere l’esecuzione di codice arbitrario. Un utente malintenzionato deve inviare un messaggio appositamente predisposto a un utente di destinazione o un gruppo per attivare questa vulnerabilità. Per l’effetto più grave, è richiesta l’interazione dell’utente di destinazione.


https://talosintelligence.com/vulnerability_reports/TALOS-2020-1056
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-6110


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi