Vulnerabilità: CVE-2020-6994

Una vulnerabilità buffer overflow è stata trovata in alcuni dispositivi di Hirschmann Automation and Hios Controllo e HiSecOS. La vulnerabilità è dovuta al parsing improprio di argomenti URL. Un utente malintenzionato può sfruttare questa vulnerabilità lavorazione appositamente richieste HTTP overflow un buffer interno. I seguenti dispositivi che utilizzano Hios versione 07.0.02 e inferiori sono colpiti: RSP, RSPE, RSP, RSPL, MSP, SEO, SEO, EESX, GRS, OS, ROSSO. I seguenti dispositivi che utilizzano HiSecOS versione 03.2.00 ed inferiore sono affetti: EAGLE20 / 30.


https://www.us-cert.gov/ics/advisories/icsa-20-091-01
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-6994


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi