Vulnerabilità: CVE-2020-7011

Elastic App Ricerca versioni precedenti 7.7.0 contengono un difetto Cross Site Scripting (XSS) per la visualizzazione di documenti URL nell’interfaccia utente di riferimento. Se il riferimento all’interfaccia utente inietta un URL in un risultato, tale URL sarà reso dal browser web. Se un utente malintenzionato è in grado di controllare il contenuto di tale campo una, si potrebbe eseguire arbitrario JavaScript nel browser victim�s web.


https://www.elastic.co/community/security/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-7011


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi