Vulnerabilità: CVE-2020-7613

clamscan attraverso 1.2.0 è vulnerabile a Command Injection. È possibile iniettare comandi arbitrari come parte della funzione `_is_clamav_binary` situato all’interno` Index.js`. Va notato che questa vulnerabilità richiede un pre-requisito che una cartella deve essere creato con lo stesso comando che sarà incatenato per l’esecuzione. Questo riduce il rischio di questo problema.


https://github.com/kylefarris/clamscan/blob/master/index.js#L34
https://snyk.io/vuln/SNYK-JS-CLAMSCAN-564113
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-7613


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi