Vulnerabilità: CVE-2020-8034

Gollem prima 3.0.13, come usato in Horde Groupware Webmail Edition 5.2.22 e di altri prodotti, è affetto da una vulnerabilità riflesso Cross-Site Scripting (XSS) tramite HTTP GET dir parametro nella funzionalità del browser, che colpisce uscita breadcrumb. Un utente malintenzionato può ottenere l’accesso alla webmail di una vittima, facendo loro visitare un URL malevolo.


https://github.com/horde/gollem/blob/95b2a4212d734f1b27aaa7a221d2fa1370d2631f/docs/CHANGES
https://lists.horde.org/archives/gollem/Week-of-Mon-20200420/001990.html
https://github.com/horde/gollem/commits/master
https://lists.horde.org/archives/announce/2020/001289.html
https://lists.debian.org/debian-lts-announce/2020/05/msg00033.html
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-8034


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi