Vulnerabilità: CVE-2020-8660

CNCF inviato attraverso 1.13.0 TLS ispettore di bypass. TLS ispettore avrebbe potuto essere bypassato (non riconosciuto come un client TLS) da un cliente utilizzando solo TLS 1.3. Poiché le estensioni TLS (SNI, ALPN) non sono stati ispezionati, quelle connessioni potrebbero essere stati abbinati a una catena di filtri sbagliata, forse bypassando alcune restrizioni di sicurezza nel processo.


https://www.envoyproxy.io/docs/envoy/v1.13.1/intro/version_history
https://github.com/envoyproxy/envoy/security/advisories/GHSA-c4g8-7grc-5wvx
https://access.redhat.com/errata/RHSA-2020:0734
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-8660


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi