Vulnerabilità: CVE-2020-8843

Un problema è stato scoperto nel Istio 1.3 tramite 1.3.6. In determinate circostanze, è possibile una politica di bypass mixer appositamente configurato. Istio-proxy accetta il x-istio-attributi intestazione in ingresso che può essere usata per influenzare decisioni politiche quando la politica Mixer applica selettivamente ad una sorgente uguale alla penetrazione. Per sfruttare questa vulnerabilità, qualcuno deve codificare un source.uid in questa intestazione. Questa funzione è disabilitata di default in Istio 1.3 e 1.4.


https://istio.io/news/security/istio-security-2020-002/
https://github.com/istio/istio/commits/master
https://istio.io/news/security/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-8843


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi