Vulnerabilità: CVE-2020-8905

Una vulnerabilità di convalida lunghezza del buffer nelle versioni precedenti alla 0.6.0 Asylo consente un utente malintenzionato di leggere i dati che non dovrebbero avere accesso. La funzione ‘enc_untrusted_recvfrom’ genera un valore di ritorno che viene deserializzare da ‘MessageReader’, e copiato in tre diverse estensioni ‘. La lunghezza del terzo ‘estensioni’ è controllata dal mondo esterno, e non verificate sulla copia, permettendo al malintenzionato di forzare Asylo per copiare i dati della memoria di fiducia in un buffer non attendibile di significativamente piccola lunghezza .. Si consiglia l’aggiornamento alla versione 0.6 Asylo. 0 o successiva.


https://github.com/google/asylo/commit/299f804acbb95a612ab7c504d25ab908aa59ae93
https://github.com/google/asylo/commit/299f804acbb95a612ab7c504d25ab908aa59ae93
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-8905


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi