Vulnerabilità: CVE-2020-8941

Una memoria arbitrario leggere la vulnerabilità nelle versioni Asylo fino a 0.6.0 permette ad un aggressore non attendibile per effettuare una chiamata a enc_untrusted_inet_pton utilizzando un parametro klinux_addr_buffer attaccante controllato. La dimensione parametro è deselezionato permettendo al malintenzionato di leggere locazioni di memoria al di fuori della dimensione del buffer previsto tra cui gli indirizzi di memoria all’interno della enclave sicuro. Si consiglia l’aggiornamento passato commettere 8fed5e334131abaf9c5e17307642fbf6ce4a57ec


https://github.com/google/asylo/commit/8fed5e334131abaf9c5e17307642fbf6ce4a57ec
https://github.com/google/asylo/commit/8fed5e334131abaf9c5e17307642fbf6ce4a57ec
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-8941


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi