Vulnerabilità: CVE-2020-9331

CryptoPro CSP attraverso 5.0.0.10004 su piattaforme a 32 bit permette locale scalata di privilegi (dagli utenti locali con il diritto SeChangeNotifyPrivilege) perché ingresso nella modalità di utente è maltrattato durante la creazione del processo. Un utente malintenzionato può scrivere dati arbitrari ad una posizione arbitraria nello spazio di indirizzamento del kernel.


https://www.youtube.com/watch?v=b5vPDmMtzwQ
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-9331


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi