Vulnerabilità: CVE-2021-3444

Il verificatore bpf nel kernel Linux non gestiva correttamente il troncamento del registro di destinazione mod32 quando il registro sorgente era noto per essere 0. Un aggressore locale con la capacità di caricare programmi bpf poteva usare questo per ottenere letture out-of-bounds nella memoria del kernel portando alla divulgazione di informazioni (memoria del kernel), ed eventualmente scritture out-of-bounds che potevano potenzialmente portare all’esecuzione di codice. Questo problema è stato risolto nel kernel upstream nel commit 9b00f1b78809 (""bpf: Fix truncation handling for mod32 dst reg wrt zero"") e nei kernel stabili Linux 5.11.2, 5.10.19, e 5.4.101.


https://git.kernel.org/pub/scm/linux/kernel/git/torvalds/linux.git/commit/?id=9b00f1b78809
https://git.kernel.org/pub/scm/linux/kernel/git/torvalds/linux.git/commit/?id=9b00f1b78809
https://www.openwall.com/lists/oss-security/2021/03/23/2
https://www.openwall.com/lists/oss-security/2021/03/23/2
http://www.openwall.com/lists/oss-security/2021/03/23/2
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2021-3444


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi