Caricamento in corso...



Sughi veloci per condire la pasta

La pasta è una  tipica preparazione italiana, ma è conosciuta e apprezzata  in tutto il mondo. 

Da noi in Italia, è consuetudine mangiare la pasta almeno una volta al giorno e viene preparata in mille modi e per tutti i gusti.

Voglio fare una carrellata di condimenti veloci per preparare un piatto di pasta in pochi minuti, il tempo di far bollire l’acqua e di cuocere la pasta. 

I formati della pasta vanno bene tutti, anche se i più conosciuti sono gli spaghetti e le penne.

Inizierò con quella che ho preparato proprio ieri sera:

 Penne con salsiccia e panna

Occorrente per 4   persone:

grammi  400 di penne 

3 salsicce di carne suina

mezza cipolla rossa piccola

500 grammi di pomodori pelati a pezzetti

1 confezione da grammi 200 di panna da cucina

sale e pepe quanto basta

olio di oliva quanto basta

prezzemolo tritato quanto basta.

Preparazione:

Tritare finemente la mezza cipolla rossa e farla appassire con un pò di olio di oliva. Unire a questo punto le salsicce private della pelle e tagliate a pezzettini. Quando le salsicce sono dorate unire i pomodori pelati, salate e pepate e fate ritirare il sugo per qualche minuto.

Dopo circa una decina di minuti unire la panna e lasciarla sul fuoco solo il tempo di amalgamarsi al resto. Un pò di prezzemolo tritato  e il nostro sugo è pronto.

Intanto avrete fatto bollire in una pentola l’acqua con un pò di sale. Buttate la pasta e quando sarà cotta unitela al sugo. Non c’è bisogno di nessun altra aggiunta tipo formaggio grattugiato. Come ho detto si prepara in pochi minuti e piacerà sicuramente a grandi e piccini.

Spaghetti al tonno

Anche questa una ricetta velocissima e semplice da preparare 

Occorrente per 4 persone:

grammi 400 di spaghetti  non molto grossi

grammi 250 do tonno in olio di oliva

grammi 500 di pomodori pelati a pezzetti

mezza cipolla rossa piccola tritata finemente

olio di oliva

prezzemolo tritato quanto basta

sale e pepe.

Preparazione:

intanto che fate bollire l’acqua per cuocere la pasta tritate finemente mezza cipolla rossa e fatela rosolare in un paio di cucchiai di olio di oliva. Unite adesso il tonno sgocciolato  e fate cuocere per qualche minuto. Unite a questo punto i pomodori pelati a pezzetti e fate ritirare il sugo per altri 5 minuti. Regolate il sale e il pepe e non appena il nostro sugo si sarà un po

addensato, mettete sopra una spolverata di prezzemolo tritato ed è così pronto per andare a condire gli spaghetti che intanto saranno cotti.

Il classico sugo al pomodoro

Questo sugo è il più classico condimento per pasta che esista. Ha tutto il sapore della tradizione mediterranea. Viene fatto con pochissime variazioni degli ingredienti in tutta Italia e nel mondo.

Questa è la ricetta base.

Occorrente:

grammi 500 di polpa di pomodoro a pezzetti

grammi  800 di passata di pomodoro

mezza cipolla 

un pizzico di zucchero

3 o 4 cucchiai di olio di oliva

sale quanto basta

qualche foglia di basilico fresco.

Preparazione:

tritare finemente la cipolla e farla dorare in qualche cucchiaio di olio di oliva. Girate spesso per non far scurire troppo la cipolla. Aggiungere a questo punto la polpa di pomodoro e la passata di pomodoro.

Salate e mettete anche lo zucchero che toglierà un po del sapore acido del pomodoro.

Questa preparazione dovrebbe cuocere almeno un’ora, un’ora e mezzo, quindi aggiungete poca acqua per volta quando vedete che si secca troppo. A cottura ultimata tritare con le mani qualche foglia di basilico fresco e unirlo al sugo.

Questo tipo di sugo è adatto a tutti i tipi di pasta. E’ leggero e saporito e si adopera più facilmente nei mesi estivi, in quanto si trovano gli ingredienti freschi.

Penne alla boscaiola

Questo sugo si può preparare in molti modi diversi e con diversi ingredienti. L’ingrediente principale comunque è il fungo. Si può adoperare qualsiasi tipo di fungo commestibile, ma i preferiti rimangono sempre i funghi porcini. Delle varianti di questa ricetta indicano anche la panna tra gli ingredienti. Io invece propongo una ricetta che cerca di lasciare intatto il gusto dei funghi.

Ingredienti per 4 persone:

grammi  400 di penne

grammi  350 di funghi 

grammi 200 di salsiccia

grammi 300 di polpa di pomodoro a pezzetti

mezza cipolla tritata finemente

olio di oliva quanto basta

sale pepe

qualche foglia di prezzemolo tritata.

Preparazione:

Tritare finemente la cipolla e farla dorare in qualche cucchiaio di olio di oliva.

Aggiungere la salsiccia tritata più finemente possibile, e lasciate cuocere per qualche minuto. Mettete adesso i funghi che avrete puliti, lavato e fatti a pezzetti e fate cuocere per una decina di minuti mescolando un paio di volte. Adesso la polpa di pomodoro a pezzetti, regolate il sale e il pepe(non molto perchè le salsicce di solito sono già saporite). Quando il sugo è ritirato e pronto, aggiungete le foglie di prezzemolo tritate, mescolate e togliete subito dal fuoco. Avrete intanto cotto in abbondante acqua calda salata le penne ed ecco qua pronto un piatto dal sapore autunnale che piacerà a tutti, specialmente a chi ama i funghi.

Pasta a Pizza

Una velocissima pasta da preparare e che piacerà sicuramente ai vostri bambini perchè ha tutto il profumo della pizza.

Occorrente per 4 persone:

grammi  400 di penne

grammi  500 di pomodori pelati a pezzetti

grammi 250 di mozzarella fior di latte

grammi  40 di parmigiano reggiano grattugiato

origano quanto basta

sale e pepe

olio di oliva quanto basta

Preparazione:

In una pirofila da forno cuocere il pomodoro a pezzetti con  qualche cucchiaio di olio di oliva per 5 minuti circa aggiungendo una spolverata di origano tritato, Aggiungere un pizzico di sale e pepe.

Preparate le mozzarelle tagliandole a dadini piccoli.

Intanto fate cuocere in abbondante acqua salata le penne che toglierete dal fuoco un paio di minuti prima che siano cotte al dente.

Scolare la pasta e metterla nella pirofila con il pomodoro, aggiungere adesso la mozzarella a dadini e mescolare bene il tutto. Sopra una spolverata di parmigiano reggiano o grana grattugiato,

Mettere in forno già caldo a 180 gradi per 5 minuti, giusto il tempo per far sciogliere la mozzarella. Ed ecco pronto il nostro primo piatto che ricorda tantissimo la classica pizza.

 

Sughi per pasta, veloci con verdure.

Sugo ai fagiolini e pomodoro.

Un piatto estivo, veramente gustoso e vegetariano.

Occorrente per 4 persone:

grammi  800 di pomodori freschi maturi

grammi  300 di fagiolini freschi

1 spicchio di aglio

sale e pepe quanto basta

olio di oliva quanto basta

qualche foglia di basilico fresco.

Preparazione:

Far cuocere i fagiolini,( dopo averli lavati e tagliati alle estremità) in abbondante acqua salata per una ventina di minuti. Scolarli dall’acqua e metterli da parte.

Intanto prepariamo il sugo. In una casseruola dorare lo spicchio di aglio schiacciato con un paio di cucchiai di olio di oliva. Unire a questo punto i pomodori a pezzetti e privati dei semi con il basilico fresco, sale e pepe quanto basta.

Far cuocere circa una mezz’ora e poi passare il composto nel passaverdure.

Unire a questo punto i fagiolini già cotti e rimettere sul fuoco per 5 minuti.

Cuocere intanto la pasta in acqua salata e una volta scolata condirla con il sugo.Spolverare con della ricotta salata o del parmigiano reggiano grattugiato.

Questo tipo di sugo di può preparare anche con altre verdure e il solito procedimento. E’ ottimo anche con le zucchine o con i piselli freschi.

Sugo con i fagioli borlotti

Per questo tipo di sugo preferisco adoperare un tipo di pasta più corto, tipo le conchiglie, i fusilli o le farfalle.

Occorrente per 4 persone:

grammi  400 di pasta corta

grammi  300 di fagioli borlotti già cotti

grammi  50 di salsa di pomodoro concentrata

mezza cipolla rossa

olio di oliva

sale pepe quanto basta

un rametto di rosmarino.

Preparazione:

in una casseruola far soffriggere con poco olio di oliva la cipolla tritata finemente. Quando la cipolla sarà dorata unire i fagioli e mescolando far insaporire per qualche minuti. A questo punto unire la salsa di pomodoro concentrato, aggiungendo acqua se necessario fino a fine cottura. Regolate di sale e pepe, aggiungete gli aghi del rametto di rosmarino e fate cuocere per circa 15 minuti aggiungendo acqua se il sugo tende a seccare troppo. Aggiungere un paio di noci di burro, amalgamare il tutto e condire la pasta.

Pasta con le patate.

Occorrente: 

grammi  400 di pasta corta tipo penne o fusilli

1 costola di sedano

1 carota piccola

1 cipolla rossa piccola

grammi  500 di patate

grammi  400 di passata di pomodoro

olio di oliva quanto basta

sale e pepe quanto basta.

Preparazione:

in una casseruola con qualche cucchiaio di olio di oliva far rosolare il sedano, la cipolla e la carota tritati finemente . Aggiungere poi le patate che avrete sbucciato e tagliato a tocchetti piccoli. Far rosolare il tutto per 5 minuti e aggiungere a questo punto la passata di pomodoro il sale e il pepe. Lasciate cuocere il sugo per circa 30 minuti aggiungendo un poco di acqua per volta se tende troppo a seccare.

Far cuocere la pasta in abbondante acqua salata e condirla una volta scolata con il sugo, spolverate poi il piatto con del parmigiano reggiano grattugiato.

Spaghetti alle vongole

Anche i sughi per le nostre paste si possono fare velocemente adoperando il pesce.

Qui di seguito alcune ricette per condire gli spaghetti, ma anche le penne con crostacei, molluschi o pesce di mare.

Il primo è il classico sugo alle vongole veraci.

Occorrente per 4 persone:

grammi  400 di spaghetti

chilogrammi  1 di vongole veraci

1 spicchio di aglio

sale, pepe

prezzemolo quanto basta

olio di oliva

Preparazione:

Per prima cosa si puliscono le vongole e si sistemano in modo che perdano eventuali granelli di sabbia che potrebbero esserci all’interno del guscio, quindi mettere le vongole in abbondante acqua salata per un paio di ore. Entro questo tempo si dovrebbero aprire e rilasciare gli eventuali granelli di sabbia. Prima di metterle in ammollo è bene controllare le vongole una ad una  per togliere eventualmente quelle che hanno il guscio rotto o che sono già aperte perchè non sono buone da mangiare.

In una casseruola mettete qualche cucchiaio di olio di oliva e lo spicchio di aglio schiacciato con una forchetta. Una volta dorato l’aglio toglierlo e aggiungere le vongole già lavate e pulite. Incoperchiate e lasciate cuocere per qualche minuto fino a che i gusci si saranno tutti aperti.

Cuocete intanto gli spaghetti al dente e una volta scolati conditeli con le vongole alle quali lascerete qualche cucchiaio di acqua di cottura. aggiungendo una spolverata di prezzemolo tritato.

Penne agli scampi

Primo piatto veramente gustoso, facile da preparare e veloce.

La cosa più lunga di questo piatto è la preparazione degli scampi. 

Gli scampi vanno sgusciati nella parte posteriore eliminandone le teste e la vena nera. La polpa va  poi fatta a pezzetti piccoli. Lasciarne se si vuole 4 interi per la decorazione del piatto finito.

Occorrente:

grammi 400 di penne

circa 15/16 scampi interi

grammi 500 di pomodori freschi tagliati a pezzetti e privati dei semi

1 scalogno

1 spicchio di aglio

prezzemolo, olio di oliva, sale e pepe quanto basta

Preparazione:

Dopo aver pulito e sgusciati gli scampi, le teste che avevamo tolto andranno a preparare un brodo che servirà per la cottura degli altri ingredienti.

Quindi far cuocere le teste in un litro di acqua per un’ora circa, filtrare brodo ottenuto.

In una padella piuttosto grande fate rosolare con un poco di olio di oliva lo scalogno e lo spicchio di aglio tritati finemente. Unite i pomodori tagliati a striscette. Fate cuocere una decina di minuti aggiungendo del brodo di pesce. In questa padella fate cuocere adesso i 4 scampi che avete lasciato interi per una decina di minuti. Fatto questo togliere gli scampi interi e metterli da parte.

Unite adesso la polpa degli scampi a pezzettini unendo del brodo poco alla volta per evitare che il sugo secchi troppo.

Cuocere non più di 5 minuti. Intanto avremo cotto le penne in abbondante acqua salata, e una volta scolate unitele al sugo dentro la padella, rimettendola sul fuoco e mescolando con il sugo unendo ancora un poco di brodo per un paio di minuti, regolando il sale e aggiungendo il prezzemolo tritato.

Mettere sopra ogni piatto di penne lo scampo intero e servire in tavola.


it | en | zh | es | ar | pt | id | ms | fr | ja | ru | de

// 2019-07-29 - 2019-07-29 // @ufopatx #intrattenimento #hobby #casa #cucina #ricette

Articoli in questo gruppo

  1. Ricetta pane toscano fatto in casa
  2. Ricetta della paella
  3. Ricetta lasagne al forno
  4. Ricetta gnocchi di patate
  5. Ricetta della panzanella toscana con varianti geografiche
  6. Ricette di piatti tradizionali pistoiesi
  7. Ricette cocktail analcolici
  8. Ricetta torta di mele
  9. Torte al Cioccolato con Varianti
  10. Parmigiana con varianti
  11. Sughi veloci per condire la pasta
  12. Preparare l'arista di maiale
  13. Pietanze con il pollo
  14. Ricette con le patate
  15. Piatti tipici di Firenze
  16. Ricette tipiche della Liguria
  17. I migliori antipasti
  18. Ricette tradizionali dell'Emilia Romagna
  19. Ricette tipiche della Campania
  20. Ricette e piatti tipici dalla Calabria
  21. Ricette piatti tipici del Veneto
  22. Ricette dei dolci tipici siciliani
  23. Ricette piatti tipici siciliani
  24. Ricette e piatti tipici dalla Sardegna 
  25. Ricette tipiche della Puglia
  26. Ricette e piatti tipici del Lazio
  27. Ricette e piatti tipici del Molise
044.EU | Home | Termini | Privacy | Segnala | Hashtag