Gatto Ocicat

L ‘Ocicat è un gatto originario degli Stati Uniti e più  precisamente del  Michigan. Deve il suo nome all’Ocelot, un felino originario delle foreste equatoriali del Centro e del Sud America, a cui somiglia per le macchie del suo mantello. E frutto di una selezione naturale e al contrario del suo aspetto non ha sangue selvaggio.

Il primo esemplare di questa razza è nato  nel 1964 da un incrocio tra un siamese puro e un abissino. Nella cucciolata nacque un gattino maculato che fu chiamato Tonga. Un ulteriore incrocio è stato fatto con un american shorthair, rafforzando la taglia e introducendo il color argento sul manto.

In Europa si tratta di un gatto molto raro, al contrario negli Stati Uniti è molto comune ed  apprezzato.

Carattere del Gatto Ocicat

Il Gatto Ocicat è un gatto socievole e mite che socializza facilmente con tutti, ama molto la compagnia e soffre la solitudine se lasciato solo per molte ore.

E’ un gatto vivace, curioso e intelligente ed è molto attaccato all’umano che si sceglie, ma è affettuoso anche con tutti gli altri membri della famiglia, tanto da seguirli ovunque.

Per la sua intelligenza è un gatto che non è difficile abituare ad uscire con il guinzaglio e può imparare a riportare. Non a caso è definito anche come gatto-cane per la sua predisposizione ad imparare ed a ubbidire.

Il Gatto Ocicat è sempre attivo, anzi iperattivo, non va’ bene quindi per le persone che preferiscono un felino che poltrisce sul divano spostandosi solo per mangiare e poco altro. Proprio per questa sua iperattività è molto adatto a stare con i bambini in quanto è giocherellone e instancabile compagno di giochi.

Si adatta molto bene alla vita da appartamento, ma l’ideale per questa razza sempre predisposta al movimento è un giardino o un terrazzo in sicurezza dove poter correre, giocare ed esplorare in libertà, proprio come gli piace fare.

Non ha problemi a vivere con altri gatti e se abituato da piccolo anche con i cani. Con gli estranei solitamente manifesta un grande interesse e fa presto a fare amicizia e a richiedere carezze e attenzioni. E ‘un indomabile cacciatore, quindi attenzione ad avere in casa  piccoli animali, pesci od uccellini.

Aspetto del Gatto Ocicat

Il gatto Ocicat è un gatto di taglia grande, muscoloso ed atletico; l’ossatura è possente. Il maschio può arrivare a pesare anche 7 chilogrammi, la femmina un paio di chilogrammi meno, ma nonostante la taglia appare elegante ed aggraziato. Il corpo è lungo ed atletico, le zampe di media lunghezza, la coda è abbastanza lunga, mediamente sottile e presenta la punta scura.

La testa è a forma di cuore  ed è contrassegnata da un caratteristico disegno a M. Le orecchie sono moderatamente grandi e arrotondate alle estremità e con ciuffetti di peli. Gli occhi, grandi, a mandorla che si inclinano verso le orecchie, possono presentarsi di ogni colorazione ad eccezione del blu.

Ma è il mantello del gatto Ocicat che lo contraddistingue, infatti è maculato come il felino da cui prende il nome. Questo gli conferisce un aspetto esotico e selvaggio. Il pelo è corto, liscio e lucente e privo di sottopelo. I colori del mantello sono molteplici  e possono essere: fulvo, blu, cioccolato, lavanda, cannella,  argento nero, argento blu, argento al cioccolato, argento lavanda, argento cannella e argento fulvo. Il mantello deve essere maculato con punti grandi e rotondi che formano file lungo la colonna vertebrale e scendere sulle zampe il più possibile.

Salute del Gatto Ocicat

Il mantello ha bisogno di poche cure, basta spazzolarlo una volta a settimana e passare una pelle di camoscio sul pelo per farlo diventare morbido e lucido. Solo nel periodo della muta va’ spazzolato più spesso.

E’ un gatto molto robusto e difficilmente si ammala, non soffre di particolari patologie se non quelle che gli vengono per eredità dalle razze con le quali è stato incrociato. Ha un’aspettativa di vita dai 12 ai 15 anni e anche di più.

Non ha particolari indicazioni per il cibo in quanto è capace di regolare la solo la sua dieta e come tutti i gatti preferisce la carne e il pesce. Non è un gatto che tende all’obesità in quanto iperattivo anche in età adulta.

Teme molto il freddo, invece tollera benissimo il caldo.

3 commenti su “Gatto Ocicat”

    • Sono contenta che i miei post sui gatti piacciono, a breve cercherò di mettere tutte le razze, mi ci vorrà un po’ di tempo perché sono veramente tante, ciao ^_^ Continua a seguirmi 🙂

      Rispondi

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: