Gatto Scottish Fold

Lo Scottish Fold è una razza felina originaria della Scozia. La sua caratteristica più famosa sono le orecchie, piccole e piegate in avanti. Le sue origini sono molto recenti.  La prima testimonianza che si ha di un gatto di questa specie risale al 1961, quando un allevatore scozzese,  William Ross, notò una gattina bianca con queste curiose orecchie. La gattina si chiamava Susie e quando nel 1963 la gattina dette alla luce due cuccioli con le orecchie piegate, fu l’inizio dell’allevamento di questa razza.  Sono state varie le razze con cui è stata fatta accoppiare la gattina, fra cui un esemplare di British Shorthair e fu notato che almeno la metà dei gattini aveva la caratteristica delle  orecchie  piegate in avanti.

Questa caratteristica è legata ad un gene dominante e quindi gli accoppiamenti tra gatti della stessa razza sono rigorosamente vietati a causa delle malformazioni osteo-articolari provocate dal gene Folded Ear (FD). Sono autorizzati gli incroci tra Scottish Fold e Scottish Straight (varietà a orecchie dritte), con il British Shorthair e con l’American Shorthair.

Purtroppo nel corso degli anni si evidenziarono numerose problematiche di salute, come malformazioni articolari e sordità, per questo il signor Ross inviò diversi esemplari in America dove uno studioso, il dottor Neil Todd studiò a fondo il gene Folder e diverse patologie sono state scongiurate, anche se ancora questa razza può essere soggetta allo sviluppo di un’anomalia scheletrica chiamata osteocondrodistrofia di conseguenza lo Scottish Fold può sviluppare l’osteoartrite in giovane età.

Carattere dello Scottish Fold

Ha un carattere dolcissimo, è calmo e docile e si adatta tranquillamente a vivere in appartamento anche con persone anziane che non sono molto attive. L’importante è che sia stimolato con numerose attività fisiche e ludiche. Se ha giochini a disposizione si distrae e diverte anche da solo, ma il gioco con il suo umano è preferibile, almeno un paio di volte al giorno.

E’ un animale leale e tende ad affezionarsi in particolare ad una persona nell’ambito della famiglia, ma considera anche gli altri membri. Non è un animale appiccicoso, preferisce stare vicino al suo umano piuttosto che sulle sue gambe. E’ il tipo di gatto più adatto alle famiglie con bambini anche piccoli, la sua voglia di giocare e la sua docilità attraggono favorevolmente i bambini, che visto il suo aspetto lo considerano un vero e proprio peluche.

Vista l’assoluta mancanza di aggressività di questa razza anche i rapporti con gli sconosciuti o con chi frequenta casa saltuariamente è buono anche se gli ci vuole un piccolo periodo di adattamento per accettare le altre persone.

Và d’accordo con altri gatti e anche con i cani, ma non ama animali particolarmente agitati, avendo quindi altri animali per casa è consigliabile istallare delle mensole dove il gatto può rifugiarsi in caso di bisogno.

Vocalmente non è troppo comunicativo e quando comunica lo fà con voce molto sottile.

Aspetto dello Scottish Fold

E’ un gatto di medie dimensioni, il peso del maschio infatti può arrivare intorno ai 6 chilogrammi.

E’ abbastanza muscoloso con zampe più corte della media rispetto al corpo.

Il corpo e la testa sono generalmente arrotondati e morbidi, infatti dà l’impressione di un gatto piuttosto paffuto. Le orecchie, che sono la caratteristica di questo gatto, sono piccole e ben ripiegate in avanti e verso il basso e leggermente arrotondate alle estremità.

Gli  occhi  sono separati da un ampio naso, grandi e rotondi, conferiscono allo Scottish Fold un’espressione dolce, e possono essere blu-acquamarina, oro-giallo o verdi.

Il pelo può essere sia corto che mediamente lungo che lungo, ma in tutti i casi presenta un folto sottopelo che ne aumenta la morbidezza al tatto. E’ denso, soffice, voluminoso e ben distribuito e può essere praticamente di qualsiasi colore o combinazione di colore.

La coda  è molto spessa e di media lunghezza,  con la punta lievemente arrotondata, è flessibile ed affusolata.

Salute e cure dello Scottish Fold

Questo gatto ha bisogno di qualche attenzione in più rispetto a molte altre razze. Il suo pelo và spazzolato abbastanza frequentemente, due o tre volte la settimana, per evitare l’insorgenza di nodi.

Nel periodo della muta, anche una volta al giorno e c’è da tenere presente che perde moltissimo pelo e quindi un’attenta toelettatura è necessaria per evitare le troppe palle di pelo che il gatto può ingerire pulendosi. Anche le orecchie vanno periodicamente pulite per evitare brutte infezioni, così come i denti.

Generalmente ha un buono stato di salute e un’aspettativa di vita media, dai 12 ai 15 anni. Tende ad ingrassare e quindi và controllata la sua alimentazione.


Un commento su “Gatto Scottish Fold”

Rispondi