Gatto Balinese


Il Gatto Balinese è una razza felina creata dall’uomo. E’  molto simile al siamese, con la differenza che ha il pelo semilungo. Capitava infatti che nelle cucciolate di gatti siamesi nascesse ogni tanto un esemplare a pelo semilungo, ma non veniva considerato in quanto non in standard con la razza siamese. Solo nel 1950 alcuni allevatori notarono questo gatto a pelo semilungo e decisero di creare una razza a se stante. In un primo tempo fù chiamato siamese a pelo lungo,  ma poi  negli   Stati Uniti viene classificato nella categoria dei gatti siamesi ed orientali. Il nome Balinese  è americano e nasce dall’associazione tra i movimenti sinuosi del gatto molto simile a quello delle donne danzatrici di Bali.

Altra differenza con i cugini siamesi è che di corporatura  sono molto più lunghi, hanno un manto setoso e la coda molto folta con peli molto lunghi.

Carattere del Gatto Balinese

Il carattere del Gatto Balinese richiama moltissimo quello del siamese. Sono curiosi, socievoli, intelligenti ed hanno un’ottima capacità comunicativa che spesso si traduce in un uso frequente della loro spiccata vocalità, con cui rispondono ai richiami e cercano di farsi capire.

Questa razza è considerata una delle più intelligenti al  mondo se non la più intelligente in assoluto. Si possono insegnare loro svariati trucchi e giochi,  impareranno molto in fretta a riportare, volendo si può insegnare loro a saltare nei cerchi e a reggersi sulle zampe posteriori per richiedere un premio. Molto affettuosi con tutti i membri della famiglia, hanno però una spiccata predilezione per uno in particolare  con il quale instaurano  un rapporto molto stretto e da esso non sopportano di stare lontani per del tempo. Se si sentono trascurati o lasciati soli per molto tempo,  sanno come esprimere il proprio disappunto e non è raro che si sfoghino con gli oggetti di casa.

Non è un gatto adatto alle persone anziane, per le quali risulta un pò troppo giocherellone ed è molto attivo, non passa molto tempo ad oziare o a sonnecchiare, piuttosto è adatto ad una famiglia giovane, specialmente con bambini con i quali andrà molto d’accordo. Non è  assolutamente aggressivo ed ha molta pazienza. Gli piace particolarmente giocare quindi è bene fornirlo di stimoli e passare del tempo con lui. Pur adattandosi molto bene a vivere in casa, tuttavia essendo molto attivo, avrebbe bisogno di un giardino in sicurezza per correre ed arrampicarsi. E’ un cacciatore nato quindi da fuori tende a portare al padrone regalini non sempre molto graditi.

Si adatta bene a vivere con gatti, specialmente se della sua razza, per gli altri è opportuno un certo periodo di adattamento, ma di solito la convivenza è pacifica. Anche con i cani, se presentati in maniera appropriata, và d’accordo. L’importante è che abbia un posto solo suo dove ritirarsi quando vuole stare solo e in pace. Con gli estranei non ha grandi problemi, essendo un gatto molto cuorioso. Se ne avrà voglia, non si farà problemi ad andargli incontro. Basta non obbligarlo.


Aspetto del Gatto Balinese

Questa razza presenta una corporatura atletica e longilinea, e in questo somiglia molto al siamese, ma a differenza sua il balinese ha un portamento molto più fine e superbo. Ha un’ossatura piuttosto fine che gli conferisce un’eleganza naturale. E’ un gatto di taglia media, il maschio può arrivare al massimo ai 5 chilogrammi. Ha gambe lunghe e sottili e zampette minute.

La testa ha forma triangolare, le orecchie sono grandi, appuntite, larghe alla base e allineate coi contorni della testa. Gli occhi sono a forma di mandorla di un intenso colore blu.

Per il colore sono ammesse varie tonalità, l’importante è che il colore sia uniforme e degradato, poco a poco, dalle tonalità più scure di muso  e zampe, fino a schiarirsi sulla schiena. Il mantello è lungo e setoso , sul collo, spalle e coda viene distribuita la maggior parte della folta pelliccia, non ha sottopelo lanoso. La coda è folta e lunga.

Salute e cura del Gatto Balinese

Per quanto riguarda le cure, questo gatto ha bisogno di essere spazzolato almeno  due o tre volte  volte a settimana, in quanto il pelo lungo può tendere ad intrigarsi. Nel periodo della muta, più spesso. Non perde quasi pelo in quanto non ha sottopelo. E’ amante dell’acqua quindi un bagno ogni tanto lo gradisce.

Per quanto riguarda l’alimentazione, è un gatto molto attivo, quindi ha sempre fame, è bene controllare la quantità di cibo data in quanto tende a mangiare più di quello che gli serve.

Ha un’aspettativa di vita lunga che và dai 15 ai 20 anni. Per quanto riguarda la salute, il Balinese ha i soliti problemi del siamese, e specialmente in giovane età è possibile che sviluppi infezioni respiratorie. Inoltre il Balinese presenta  un rischio di cardiomiopatia  ipertrofica superiore a molte altre razze.


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi