La razza canina Alpenlaendische Dachsbracke

La razza canina Alpenlaendische Dachsbracke è originaria dell’Austria ed è da sempre presente nelle montagne del Tirolo. Noti anche  con il nome di Bassetto delle Alpi dell’Erzebirge, sono stati classificati come cani  da pista di sangue  e segugi. Sono cani da caccia per eccellenza, forti e robusti e allo stesso tempo intelligenti e svegli e coraggiosi al punto da sfidare prede molto più grandi di loro.

Il Dachsbracke è nato alla fine dell’800 in Austria, e fu selezionato per ottenere un cane abile nella caccia ma più piccolo, così incrociarono dei Bassotti con cani di taglia più grande ed ottennero questo concentrato di coraggio, di forza e di energia.

E’ stata la razza prediletta per la caccia di molti personaggi storici famosi, per esempio, il Principe della Corona Rodolfo D’Asburgo ordinò ai suoi guardiacaccia di Murzsteng di includere degli Alpenlaendische Dachsbracke nei suoi viaggi di caccia in Egitto ed in Turchia.

Questa razza è usata quasi esclusivamente per la caccia, anche se potrebbe tranquillamente stare anche in famiglia in quanto è un cane molto dolce e affettuoso, ma ha bisogno di molto movimento e tutti i giorni, quindi è un impegno non indifferente. Infatti gli allevatori preferiscono dare questi cani a cacciatori e guardie forestali che possono sfruttare le doti di questi cani praticamente ogni giorno dell’anno.


Carattere della razza canina Alpenlaendische Dachsbracke

Il carattere di questa razza è quella di un cane testardo e determinato, mentre invece quando è con la sua famiglia  è molto coccolone, fedele, affettuoso e leale. E’ un ottimo cane da guardia perchè è territoriale, senza paura e sà affrontare il pericolo con coraggio e tenacia. Si dice che per il suo padrone darebbe la vita, infatti si affeziona in maniera molto forte ad un membro della famiglia e tende a seguirlo da per tutto, ma è molto affettuoso anche con tutti gli altri familiari, anzi vista la sua vivacità e la sua piccola stazza è molto adatto anche per i bambini, con cui non si stancherebbe mai di giocare.

Non è adatto a persone anziane perchè ha veramente bisogno di tanto movimento e di stare all’aperto il più possibile. Per quanto riguarda l’addestramento questo cane ha bisogno di un padrone dal polso fermo e che sappia imporsi come leader.  E’ un cane dal carattere deciso ma dona al padrone lo stesso rispetto che riceve. Si educa con facilità e socializza per natura, ma ha necessariamente bisogno di non sentirsi maltrattato e denigrato.

L’Alpenlaendische Dachsbracke, anche a caccia non lavora in gruppo, e anche in casa è bene che sia l’unico animale, a meno che non sia abituato fin da cucciolo e vi cresca insieme. Inoltre è un cane dominante per istinto e tende a comandare, altri animali lo renderebbero solo molto nervoso. Non è opportuno inserirlo in un contesto familiare in cui si sia un gatto,  per il quale nutre una naturale avversione. Potrebbe reagire molto male e dargli la caccia come preda.

Grande abbaiatore, non esita a usare la sua voce potente quando segue una pista o quando avverte un pericolo.


Aspetto della razza canina Alpenlaendische Dachsbracke

L’Alpenlaendische Dachsbracke è un cane di taglia media, l’altezza al garrese và dai 34 ai 42 centimetri e il peso oscilla tra i 15 e  i 18 chilogrammi. Il corpo è robusto, molto muscoloso e allungato, con un’imponente struttura, poggiata su corte e muscolose zampe. I piedi ben piantati sul terreno, la coda, attaccata alta, è larga alla radice e nella parte inferiore presenta un pelo più lungo.

La testa è leggermente convessa, il muso è robusto con il tartufo di colore nero, le orecchie sono a media altezza, di forma regolare con la punta arrotondata, vengono portate basse e morbide, e sono piuttosto lunghe. Gli occhi di forma regolare sono di colore bruno scuro, con un’espressione solitamente tranquilla, ma vigile.

Il pelo del mantello è corto, liscio e aderente al corpo; il sottopelo è spesso.  I colori del mantello sono di solito il fulvo scuro tendente al rosso e il nero con macchie color fuoco.

Salute e cure della razza canina Alpenlaendische Dachsbracke

Questa razza ha una buona salute e un’aspettativa di vita media di circa 12 anni. Ha bisogno di molto movimento e attività fisica, ma anche di una dieta sana e bilanciata con alimenti di alta qualità.  Un’attenzione particolare và data alle orecchie che sono lunghe e vanno sempre controllate e pulite ogni volta che il cane stà fuori a lungo.

Per quanto riguarda la cura del mantello, il pelo và spazzolato mediamente un paio di volte a settimana e una volta ogni tanto è necessario fargli un bagno, specialmente se stà molto all’aperto.


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi