Gigi Proietti è morto il 2 novembre 2020

Gigi Proietti, attore, comico, cabarettista, doppiatore, conduttore televisivo, regista, cantante, direttore artistico e insegnante italiano ci ha lasciati. Sono passati ormai più di 20 anni da quando lo vidi per la prima volta dal vivo recitare al teatro della mia città natale. Mi ha dato subito l’impressione che oltre ad essere un professionista ed artista dal talento incredibile, fosse dotato anche di un’umanità fuori da comune. Quando lo guardavo raccontare della vita in teatro mi sentivo a casa.

Una strana coincidenza è il fatto che egli sia nato il 2 novembre(1940) e sia morto il 2 novembre (2020). E’ infausto questo anno, ci hanno lasciato molti grandi. Non vi parlerò della sua vita perchè lo conosciamo tutti e sappiamo benissimo chi era, la sua arte rimarrà sempre parte della nostra cultura. Tuttavia, è con un altra stupefacente coincidenza che volevo terminare questo breve articolo.

Come sappiamo, di recente ci ha lasciato anche Sean Connery, ebbene, nel film “Dragonheart”, la voce del drago era doppiata rispettivamente da Connery nella lingua inglese e da Proietti in Italiano. Quindi mi piace ricordarlo con una citazione presa da questo film.

Bowen: E adesso, Draco, senza di te, che cosa faremo? A chi ci rivolgeremo?
Voce di Draco: Alle stelle, Bowen. Alle stelle.

Sento forse anche troppo il peso di questo periodo ed apprendere che tanti grandi uomini ci stanno lasciando, mi fa sentire un po in balia del vento. Ma ancora una volta, anche dopo la sua morte, quando ascolto la sua voce dai video registrati trovo conforto.

E quando le cose diventavano più difficili la stella di Draco splendeva più forte, per noi che sapevamo dove guardare.


7 commenti su “Gigi Proietti è morto il 2 novembre 2020”

  1. grazie Gigi per le emozioni che ci hai regalato con le tue interpretazioni!
    In Tv ho seguito le repliche delle sue popolari interpretazioni, a cominciare dal “Maresciallo Rocca” fino a “una pallottola nel cuore”…..

    Rispondi

Rispondi