fbpx

State alla larga dai server WHITELIST di GTA V FIVEM !!!


Cari amici, oggi vi parlerò di una mia esperienza così che voi possiate valutare e decidere in piena autonomia ed imparzialità. E’ importante che questo articolo venga letto dall’inizio alla fine affinchè sia più facile farsi un’idea quanto più completa possibile di quello di cui stiamo parlando e di come questa mia esperienza possa aiutarvi.

Tutto è iniziato quando ho deciso di seguire una persona nel suo canale di Twitch, un luogo dove si fa streaming concentrandosi quasi esclusivamente sui giochi. Avevo già sentito parlare di questo gioco e ci giocai in passato qualche ora ma sfortunatamente la storia preconfezionata mi annoiò. A me non piace molto giocare in singolo ed ho quindi colto l’opportunità per coinvolgere anche un mio amico di vecchia data.

L’idea era quella per l’appunto di trovare un server che con opportune modifiche ci consentisse un’esperienza quanto più realistica possibile ed intensa. Quindi, dopo aver capito come giocare in un server non ufficiale GTA V usando FIVEM, mi sono reso conto che vi erano moltissimi server non ufficiali disponibili. Il motivo per il quale esistono così tanti server è probabilmente riconducibile ad un insieme di fattori.

Decisi di optare per un server dove stava giocando questa persona che seguivo su twitch perchè era un server dove si poteva giocare di ruolo e noi altri potevamo contare su un’esperienza similare ventennale. Ero convinto che non sarebbe stato poi così difficile, leggendo però un regolamento di più di 40 pagine, che prospettava una richiesta, un esame scritto ed un esame orale, ci siamo subito scoraggiati e siamo andati su un server che non prevedeva la whitelist, anche in quest’ultimo si giocava di ruolo.

Il server non era granchè a livello di prestazioni ed infatti, appena creato il personaggio, mi ritrovai con il modello base e senza possibilità di personalizzarlo. Incontrammo qualche giocatore e tutto andava piuttosto bene, tranne forse il fatto che il server era piuttosto spoglio di giocatori. Una di queste persone che incontravamo per la strada, mi consigliò di contattare gli amministratori su discord (che non c’erano) per aiutarmi a cambiare le fattezze del mio personaggio. Qualche tempo dopo, fui intercettato da un amministratore del server che mi ordinò con tono di voce seccato di modificare il mio personaggio andando nei vari negozietti. Gli abbiamo detto che avevamo bucato (ed era vero) e che quindi non potevamo andare in giro con l’autovettura.

Abbiamo contattato, seguendo le indicazioni del gioco, il meccanico che dietro pagamento con la moneta virtuale del gioco ci avrebbe sistemato la ruota. Dopo parecchie decine di minuti che aspettavamo li impalati, abbiamo deciso di prendere l’auto per raggiungere il negozio allo scopo di seguire le indicazioni dell’amministratore anche con la ruota bucata. Ci appare quasi subito un messaggio con un avviso, a tre avvisi vieni bannato. Dopo poco tempo, lo stesso amministratore di prima ci ferma e ci dice che “non è possibile andare in giro con la gomma bucata” perchè, qualora avessimo perso l’aderenza con l’auto, lo avrebbero accusato di gestire un server in cui non si giocava veramente di ruolo.

I gestori di questi server, hanno il terrore di persone che a volte entrano proprio per girare dei video “divertenti” con lo scopo di screditare questi ultimi. Solitamente questi giocatori hanno altri server e quindi perpetrano questo genere di “concorrenza sleale” ma non è sempre così.

Ricapitolando, in questo server senza whitelist, non siamo riusciti a trovare gli amministratori e quando ci hanno trovato loro, anzicchè porre rimedio alla situazione causata dalla loro cattiva gestione del server e dei vari bugs, ci hanno rimproverato. Immaginate un ragazzetto che rimprovera uomini di quasi quarant’anni. La cosa è stata parecchio ricreativa.

Dopo esserci messi faticosamente a norma e con il terrore che ad ogni angolo sarebbe spuntato un admin per rimproverarci o bannarci, abbiamo deciso cercare un lavoro. Le opzioni dei vari lavori pubblici disponibili erano davvero poche. Inizialmente abbiamo scelto di fare i camionisti, dopo aver preso la patente, abbiamo trovato con fatica il sito dove prendere i camion e successivamente ci siamo chiesti chi mai avrebbe potuto chiamarci in un server così tanto spoglio di missioni e di persone.

Dopo qualche tempo di noia pura, siamo ritornati al centro dell’impiego che è un cerchio dove si sceglie in autonomia un determinato lavoro. In questo caso abbiamo deciso di provare un lavoro un po più indipendente ovvero il taglialegna. Ci siamo resi subito conto che si trattava di un lavoro ripetitivo che non siamo riusciti a portare a termine e quindi abbiamo deciso di optare per un server con un po più di persone.

Mi è caduto l’occhio quindi su un server che offre servizi in whitelist, anche per questo è prevista la presentazione di una domanda, dopo qualche tempo si presenta il background del personaggio, si fa un colloquio orale e se si è ritenuti degni, finalmente vi verrà concesso l’incredibile onore di entrare a giocare sul server. Dopo aver letto il regolamento, ho deciso di fare il colloquio senza l’ausilio di nessun aiuto perchè in effetti su discord, non c’era modo di verificare se io avessi il regolamento sottomano per sbirciare ma volevo fare le cose per bene. Non mi sono mai piaciuti i gruppi in cui per entrare devi fare un esame ma molti sono convinti che sia il sistema migliore per avere giocatori di alta qualità e per garantire il divertimento a tutti.

Dopo aver atteso pazientemente sul canale dedicato, sentiamo la voce di una degli esaminatori che in leggero anticipo ci fa un discorso molto simile a quello che si fa quando si entra nei marines. Un paio di persone, scoraggiate da quel discorso sono uscite dal canale per “prepararsi meglio”. E’ arrivato il mio turno, inizialmente erano in due gli esaminatori ma ad un certo punto uno è andato via perchè doveva pranzare. Mi hanno chiesto perchè io avessi scelto quel server e gli ho spiegato che io seguivo questa streamer. Hanno emesso in coro uno strano verso, ma sicuramente si sarà trattato di un fruscio su discord.

Mi hanno fatto tante domande ma alla fine l’esaminatrice ha deciso di rimandarmi a tre giorni dopo perchè ero insicuro sul numero di persone che possono essere coinvolte in una determinata azione. Io non mi ricordavo se si trattasse di 8 o 15, era 8. Loro non sapevano nemmeno che cosa fosse un GAME MASTER, cosa che ho dovuto spiegargli io. Poichè io ero “insicuro” hanno deciso di rimandarmi a tre giorni dopo. Qualora io avessi deciso di riprovare ed avessi fallito nuovamente, il tempo si sarebbe prolungato a 5 giorni e successivamente non avrei potuto più partecipare.

Personalmente io ho deciso di non riprovarci più, già non ero convinto ma questa decisione proviene da un insieme di riflessioni. Il primo motivo è sicuramente il fatto che io a quasi quarant’anni non posso essere giudicato da ragazzini per avere l’onore di giocare ad un gioco, è un motivo stupido lo so ma comunque si tratta del mio tempo. Il secondo motivo è relativo al fatto che la stessa streamer che seguivo, in seguito ad una mia domanda, ha ammesso che lei non ha fatto alcun colloquio per entrare sul server. Come mi è stato confermato anche da altri player in determinati momenti, gli amministratori del server, come è loro diritto fare, invitano chi vogliono loro. Questo è perfettamente comprensibile e legittimo, il server è il loro ed ovviamente fanno entrare chi gli pare. Ma allora perchè potenzialmente devo perdere 10 giorni nella speranza di avere l’immenso privilegio di entrare?

Se i giocatori sono così tanto ben selezionati, perchè ci sono registrazioni su twitch in cui si vedono chiaramente azioni impossibili, personaggi che fanno metagaming, ed altre azioni inverosimili? Non è difficile verificare, date un’occhiata sulle varie piattaforme di streaming.

A questo punto miei cari amici, probabilmente potreste pensare che io abbia scritto questo articolo solo perchè sono stato scartato. Ed in effetti, devo dire che ho avuto subito l’impulso di scriverlo proprio con l’intenzione di sfogarmi. Conoscendomi quindi ho deciso di non fare nomi (anche se ho le prove di quello che dico ovviamente) ed inoltre ho deciso anche di aspettare più di un giorno prima di iniziare questo articolo per farmi sbollire un po il sentimento. Penso quindi di aver scritto un articolo che forse all’inizio nasceva come una forma di rivalsa ma che alla fine vi potrà dare quello spunto di riflessione tale da considerare meglio le vostre scelte per dare valore a voi stessi ed al vostro tempo.

Ho pensato infatti che su un server gestito in modo così “attento”. Non ci vuole niente affinchè qualcuno mi metta in condizione di commettere un errore. Se io dovessi stare attento e concentrato tutto il tempo senza avere il tempo di rilassarmi, sicuramente la qualità del mio divertimento ne risentirebbe tantissimo. Se io dovessi essere una persona molto attenta, che vuole giocare a tutti i costi su quel server, dopo parecchio tempo che ci gioco e dopo aver costruito tanto, potrei essere bannato per una cosa di poco conto o perchè qualcuno potrebbe mettermi nella condizione di commettere un qualsiasi errore.

Quindi dal mio punto di vista amici miei, credo che questo articolo si sia avvicinato notevolmente all’obiettivo di farvi risparmiare tempo e nervosismo. La mia opinione finale quindi, avevo fatto un po di esperienza pregressa, è quella per l’appunto di non perdere mai di vista il fatto che abbiamo sempre a che fare con un gioco e che per questo motivo, mai ed in nessun caso, si può perdere di vista la linea che separa il gioco dalla realtà. Piuttosto che perdere una giornata a studiarmi 41 pagine per essere bocciato a causa di un numero sbagliato, avrei certamente investito meglio il mio tempo nel cercare il server adatto alle mie esigenze senza restrizioni e puntando soprattutto al lato più importante del gioco che è il gioco. Oppure a leggere un buon libro per esempio.

Di fatto, con test ed esami, se uno dovesse seguire alla lettera le indicazioni di queste persone, potenzialmente potrebbe sprecare 10 giorni della sua vita fra fogli e regolamenti. Questo per me non è intrattenimento, è un’esagerazione. In ultima istanza vi consiglio inoltre di considerare il fatto che (anche a causa del limite massimo di giocatori), difficilmente potrete trovare persone sufficientemente interessanti da far trascorrere le ore senza annoiarvi.

Inoltre, penso che sia doveroso avvisarvi, che se scegliete questo tipo di server, prima o poi, qualcuno troverà un sistema per farvi bannare se siete troppo attivi o se il vostro gioco collide con il loro. C’è un giro impressionante intorno a questo genere di server, gli amministratori fanno a gara per invitare streamer famosi con lo scopo di attirare gente dentro il server. Fra di loro, i vari amministratori si fanno i dispetti ed hanno la tendenza ad applicare pratiche molto scorrette. Per farvi capire il perchè io ho deciso che i server con whitelist non valgono il mio tempo, vi invito a fare un piccolo esercizio di immaginazione.

Immaginate un momento di avere finalmente, dopo mille difficoltà (perchè senza raccomandazioni) di avere finalmente il privilegio di giocare all’interno di uno di questi server. Voi entrate, ci mettete un bel po per costruire l’aspetto del personaggio per come lo volete voi, entrate e poi? Che fate? Andate in giro nella speranza di conoscere qualcuno? Vi appiccicate alla vostra streamer preferita? Davvero? Questi sono server frequentati da gruppi di persone che si conoscono da parecchio tempo e che giocano insieme da parecchio tempo.

Questa è la mia opinione personale ovviamente, sentitevi liberi di lasciare la vostra nei commenti.


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!