Gatto Ashera


Il Gatto Ashera è stato creato piuttosto di recente ed è il gatto più costoso del mondo!  E’ una razza che è stata creata in laboratorio ed è per questo che la sua creazione  è sempre stata al centro di controversie di ordine etico e non solo. Infatti gli effetti che questa sperimentazione possono avere sulla salute degli animali non è ancora molto chiara.  E’ la Lifestyle Pets, una società statunitense,  che nel 2006  ha creato questo ibrido  con un team di genetisti e  ogni anno dà alla luce non più di 100 esemplari di questa razza. Questo fà capire come mai il prezzo di questo felino è altissimo, và dai 20.000 euro, ma alcuni esemplari sono arrivati a costare  molto di più. Molte richieste per questo felino sono perchè ha il pelo anallergico, ma la società statunitense,   ha fatto diventare questa, una società redditizia in quanto progetta animali su ordinazione. Gli animali creati nei suoi laboratori infatti,  presentano caratteristiche selezionate per soddisfare i gusti e le esigenze degli acquirenti finali.

Questa razza in particolare è stata ottenuta incrociando un Servalo africano con un gatto leopardo asiatico e continuando la selezione con alcuni gatti domestici. Tutto questo per arrivare ad avere un gatto dall’aspetto selvaggio con un carattere docile e mansueto come qualsiasi gatto domestico. E’ di taglia grande, arriva infatti a pesare anche intorno ai 15 chilogrammi ed è lungo oltre un metro.

La Lifestyle Pets ha 4 tipi di gatti ashera: Ashera standard, Ashera ipoallergenico, Smow e Royal. Quest’ultimo veramente molto raro può arrivare a costare anche 100.000 euro.

Carattere del Gatto Ashera

Il Gatto Ashera ha a tutti gli effetti il carattere di un micio domestico, tranquillo, non aggressivo, giocherellone e sempre alla ricerca di coccole. Nonostante la sua mole e il suo aspetto selvatico ama stare in compagnia dei propri familiari anche quando questi si dedicano ad attività sedentarie. Ama moltissimo infatti oziare e dormire sul divano o sul letto, di indole è abbastanza pigro, quindi và stimolato a muoversi altrimenti diventa veramente sedentario.  E’ molto più docile e mansueto del Savannah a cui somiglia molto per dimensioni, ma con cui ha in comune solo alcune caratteristiche fisiche. E’ ubbidiente a tal punto da poter essere portato fuori con il guinzaglio, và d’accordo con i bambini, ovviamente non molto piccoli, vista la sua mole, ma con altri animali domestici, sempre per via della sua mole, potrebbe metterli parecchio in soggezione.

Ha bisogno di movimento e di essere stimolato a farlo, un giardino in sicurezza sarebbe l’ideale per correre ed arrampicarsi. Ama essere al centro dell’attenzione quindi anche con estrenei tende ad essere amichevole.


Aspetto del Gatto Ashera

Il Gatto Ashera è un gatto elegante, con gli arti ben proporzionati , il corpo allungato, snello e leggero. La testa ha forma triangolare con il muso a punta ed è relativamente piccola rispetto al corpo. Le orecchie sono piuttosto grandi, hanno una base larga e terminano con una punta pronunciata. Gli occhi sono piccoli e ravvicinati, in generale sono verdi o color miele. La coda è spessa e proporzionata.

Esistono 4 tipi di gatti Ashera, ognuno con una caratteristica particolare. Da notare che questi gatti  sono sterili, quindi per chi volesse un esemplare di questa razza, deve rivolgersi solamente alla Lifestyle Pets, che come detto sopra ha creato questi gatti in laboratorio.

La razza base o comune dei Gatti Ashera ha un pelo color crema con delle macchie brune, tipiche di questa razza. E’ stato creato anche un gatto ipoallergenico per cui ha un pelo anallergico, mentre i colori del mantello sono i soliti del gatto base.  C’è poi un Gatto Ashera bianco che è davvero meraviglioso, ha il manto del corpo bianco con le macchie di colore ambra intenso.  E infine  il Gatto Royal Ashera, che è il più raro di tutti. Il suo pelo è color crema con macchie o righe di colore nero e arancione. E’ questo ultimo tipo che può arrivare a costare anche 100.000 euro.

Cura e salute del Gatto Ashera

Per quanto riguarda la salute i laboratori  delle Lifestyle Pets hanno fatto un buon lavoro in quanto questi gatti non hanno patologie legate alla genetica di questa razza. La loro aspettativa di vita è molto lunga, arrivano anche a 25 anni e sono molto robusti. Si riscontra però una tendenza alla vita sedentaria che può portarlo a sovrappeso e pigrizia se non viene opportunamente stimolato a muoversi e a svolgere attività fisica. Per quanto riguarda la cura del mantello, basta una spazzolata una volta a settimana e non ha bisogno di altro.



E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


2 commenti su “Gatto Ashera”

Rispondi