Ricetta della pizza facile e veloce (2 varianti)


Questa è la mia ricetta della pizza.  Una ricetta facile e veloce, in due versioni, più alta e morbida, più bassa e croccante.  Non me ne vogliano i pizzaioli, quelli veri, ma propongo questa ricetta perchè piace molto ai miei commensali, sia morbida che croccante.

Occorrente per una pizza morbida:

  • Grammi 350 farina 00
  • 200 centilitri di acqua
  • grammi10 di lievito di birra fresco
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • mezzo cucchiaino di sale fino
  • 4 cucchiai di olio di oliva

Per la farcitura:

  • grammi 200 di passata di pomodoro
  • grammi 150 di formaggio tipo caciotta grattugiato piuttosto grosso
  • a piacere affettati vari o wustell
  • un pizzico di sale.
  • origano macinato quanto basta.

Questi ingredienti sono per come la preparo io di solito, ma la pizza si può farcire in moltissimi modi, di base si lascia la passata di  pomodoro e il formaggio o la mozzarella, sopra poi ci si possono mettere verdure, pesce o quello che più vi piace.

Preparazione della pizza morbida

Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida. Sopra una spianatoia mettere la farina a fontana, impastare con l’acqua nella quale è stato sciolto il lievito piano piano e aggiungere poco per volta anche il sale, lo zucchero e da ultimo l’olio di oliva. Lavorare con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. A questo punto mettere il panetto in una ciotola e coperta con un foglio di  pellicola trasparente e  un asciughino da cucina, lasciare lievitare l’impasto per circa due ore, possibilmente in luogo asciutto e caldo. A quel punto l’impasto dovrebbe essere raddoppiato di volume. Lavorare l’impasto con le mani ancora qualche minuto, poi con un mattarello spianare e formare la pizza in forma rotonda o come più vi piace. Con queste dosi viene una pizza piuttosto grande, lo spessore è di un pochino meno di mezzo centimetro.  Nella teglia da pizza da forno in cui avete posizionato la pizza lasciare ancora lievitare circa una mezz’ora coperta con un asciugamano da cucina. A questo punto la pizza è pronta per essere farcita.

Alla passata di pomodoro aggiungere un pizzico di sale e con un cucchiaio distribuire la passata su tutta la superficie della pizza, mettere i wustell o l’affettato scelto e un pizzico di origano macinato. Mettere la pizza in forno già caldo a circa 200 gradi e lasciarla cuocere per circa 10 minuti. A questo punto togliere la pizza dal forno e aggiungere il formaggio. Rimettere in forno per circa 5 minuti e servire calda.

Occorrente per la pizza croccante

  • Grammi 350 farina 00
  • 200 centilitri di acqua
  • grammi10 di lievito di birra fresco
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • mezzo cucchiaino di sale fino

Per la farcitura:


  • grammi 200 di passata di pomodoro
  • grammi 150 di formaggio tipo caciotta grattugiato piuttosto grosso
  • a piacere affettati vari o wustell
  • un pizzico di sale.
  • origano macinato quanto basta.

Quindi l’occorrente è uguale a quello della pizza morbida, l’unica cosa tolta è l’olio di oliva.

Per quanto riguarda la preparazione è identica alla pizza morbida, la differenza è che lievitata la prima volta non và fatta rilievitare, ma si può farcire e mettere subito in forno come l’altra. Toglierla dal forno dopo i primi 10 minuti per aggiungerci il formaggio, ma prima del formaggio passare sulla superficie un filo d’olio di oliva. Mettere il formaggio e lasciare cuocere ancora 5 minuti. Servire calda.

Queste sono le mie ricette per la pizza,  buona, facile e veloce. Se la provate sarei felice di sapere se vi è piaciuta o meno.

Con gli ingredienti per la base della pizza croccante io preparo anche un’ottima focaccia. Questa una volta stesa con il mattarello và fatta lievitare ancora per circa una mezz’ora e prima di metterla in forno schiacciare con i polpastrelli delle dita la superficie, aggiungere un filo d’olio di oliva e qualche chicco di sale grosso. Mettere in forno già caldo a 200 gradi per circa 15 minuti.


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi